Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, PRIMO PIANO, SECONDO PIANO » Palermo capitale della radiologia italiana. 300 radiologi si confrontano dal 14 al 16 dicembre

Palermo capitale della radiologia italiana. 300 radiologi si confrontano dal 14 al 16 dicembre

Di-Fede-e-Bartolotta

Sono più di 300 i radiologi siciliani che, dal 14 al 16 dicembre a Palermo, presso l’Hotel NH del Foro Italico, si confronteranno in occasione del quarantasettesimo Raduno del Gruppo Regionale Sirm Sicilia (Società Italiana di Radiologia Medica e Interventistica).

Il congresso è presieduto dal professore Tommaso Vincenzo Bartolotta, Ordinario di Diagnostica per Immagini all’Università di Palermo, e dal dottore Gianfranco Di Fede, Presidente del Gruppo Regionale Sirm, Direttore dell’UOC di Radiologia dell’Asp di Catania.“Thesasurus”, la mostra sui segreti della Cappella Palatina

Presidenti Onorari sono: Adelfio Elio Cardinale, Professore Emerito e Presidente della Società Italiana di Storia della Medicina, il Sindaco di Palermo Roberto Lagalla, ed il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, Massimo Midiri, anch’essi professori di Diagnostica per Immagini.

Sarà presente la dottoressa Nicoletta Gandolfo, Presidente Eletto Sirm nazionale.

La cerimonia inaugurale del congresso, alla presenza delle massime autorità istituzionali, è in programma per le 16 del 14 dicembre a Palazzo Steri.

Il congresso si pone come obiettivo quello di favorire il confronto tra i radiologi siciliani e sarà l’occasione per ribadire che è ormai consolidato l’approccio multidisciplinare per la cura di molte malattie. E’ fondamentale, infatti, l’applicazione di una terapia personalizzata per ogni paziente, con il ruolo cardine esercitato dal radiologo.

Ben 12, nei tre giorni di lavori, le sessioni, con specialisti di altissimo livello che, di volta in volta, si soffermeranno sulla materia oggetto delle rispettive relazioni.

Di particolare rilievo il focus sulla “Salute della donna”, nella sala Normanni dell’Hotel NH del Foro Italico, che precederà la cerimonia inaugurale: alle 9 del 14 dicembre con la prima sessione, dedicata alle “Problematiche dell’età prepubere e della pubertà”. A seguire quelle dell’età fertile e, in conclusione, le “Problematiche del post menopausa”.

Il focus è realizzato in collaborazione con la Commissione DEI (Diversità, Equità, Inclusione) della Sirm, che sarà rappresentata dalla Coordinatrice, dottoressa Stefania Montemezzi e dalla dottoressa Silvia Magnaldi, Presidente Sezione di Studio dei Mezzi di Contrasto della Sirm.

Tante le donne radiologhe siciliane invitate a dare il proprio contributo al convegno che tratterà temi attualissimi.

A partire dalle 13.30 del 16 dicembre, in conclusione dei lavori, avranno luogo la premiazione delle migliori comunicazioni libere e la consegna dei premi “Maria Accardi”, “Marcello De Maria” e “Michelangelo Scopelliti”.

Chiuderà il congresso la proclamazione degli eletti.

 

Short URL: https://www.sicilialive24.it/?p=157307

Scritto da su dic 13 2023. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, PRIMO PIANO, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

Ultime Notizie

Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

© 2024 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes