Home » ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA, PRIMO PIANO » Nomine manager Asp. Ad Agrigento dovrebbe arrivare Giuseppe Capodieci, domani mattina si avrà la conferma dalla Giunta di Governo

Nomine manager Asp. Ad Agrigento dovrebbe arrivare Giuseppe Capodieci, domani mattina si avrà la conferma dalla Giunta di Governo

Giuseppe Capodieci

 

Nel risiko delle nomine dei nuovi direttori generali delle aziende sanitarie siciliane, forse si risolve il caso Agrigento, dopo giorni e giorni di nomi tirati in ballo che di volta in volta sono stati bruciati, sembra che si sia trovata la quadra sul Dott. Giuseppe Capodieci che a novembre compirà 67 anni, attualmente Direttore del Dipartimento di Scienze Radiologiche dell’Asp di Siracusa e Presidente nazionale del Snr (Presidente nazionale dell’Area Radiologica).

Agrigento nello scacchiere regionale assume una grande rilevanza in termini anche politici : da un lato un’asse Forza Italia e Fratelli d’Italia che ha sventato in tutti i modi le richieste della Dc di Totò Cuffaro che da sempre non ha fatto mistero di potersi inserire nella governance della sanità agrigentina.

Una sanità agrigentina che negli ultimi anni ha sofferto maledettamente varie criticità: carenza di personale, liste d’attesa, potenziamento dei servizi e rilancio della medicina di base e del territorio che attraverso il Pnrr e la misura 6 avrebbero già dovuto portare a compimento la realizzazione delle case e degli ospedali di comunità.

Finalmente dovrebbe concludersi la fase dei commissariamenti che sicuramente non ha portato slancio all’intero comparto sanitario.

Per le conferme ai vari schemi di cencelliana memoria, (6-6-2-2-2), con Forza Italia e Fratelli d’Italia a fare man bassa e gli altri azionisti di maggioranza , Lega, Dc e Autonomisti dividersi in parti uguali le altre 6 postazioni.

Domani il Governo Schifani dovrà volente o nolente chiudere una partita che si è protratta al di là dei tempi supplementari e si vedrà se la bistrattata sanità siciliana possa avere un rilancio e un sussulto in avanti, a oggi il sistema appare in ritardo e pieno di falle che vanno colmate in tempi più celeri rispetto il passato.

 

Short URL: https://www.sicilialive24.it/?p=157524

Scritto da su gen 30 2024. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA, PRIMO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

Ultime Notizie

Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

© 2024 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes