Home » AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA, PRIMO PIANO » Agrigento. Crisi amministrativa e maggioranza in frantumi a seguito della bocciatura di un importante provvedimento in consiglio comunale. Adesso basta.Simone Gramaglia, 3 Assessori in carica e il segretario provinciale di Fdi chiedono al Sindaco Miccichè un cambio di passo, siamo alla crisi politica, se non c’è una soluzione si torni a votare

Agrigento. Crisi amministrativa e maggioranza in frantumi a seguito della bocciatura di un importante provvedimento in consiglio comunale. Adesso basta.Simone Gramaglia, 3 Assessori in carica e il segretario provinciale di Fdi chiedono al Sindaco Miccichè un cambio di passo, siamo alla crisi politica, se non c’è una soluzione si torni a votare

sicilialive24.it

sicilialive24.it

La bocciatura del “Programma triennale delle opere pubbliche 2024-2026″ nel consiglio comunale di ieri sera ha segnato il crollo della maggioranza a sostegno della Giunta Miccichè. Questa situazione non può più essere ignorata dall’Amministrazione e dal Sindaco, che devono affrontare con urgenza la crisi politica ormai evidente.

In un momento di grande difficoltà, mentre la Città si prepara all’importante sfida della Capitale italiana della Cultura e alla realizzazione di progetti come l’illuminazione dello Stadio Esseneto, è inaccettabile che i componenti degli altri partiti di maggioranza ostacolino il progresso bocciando provvedimenti cruciali. Questo comportamento e atteggiamento ostruzionistico, legato ad un vecchio modo di fare politica, tenuto da parte dei consiglieri comunali compromette il bilancio e paralizza l’amministrazione comunale.

Chiediamo al Sindaco Miccichè di riconoscere la gravità della situazione e di prendere le necessarie decisioni. Fratelli d’Italia, sin dall’inizio di questa amministrazione, ha sempre agito con serietà, lealtà e coerenza lavorando per il bene dei cittadini nonostante le difficoltà.

La situazione è diventata insostenibile. Non possiamo più tollerare giochi politici che impediscono la crescita e lo sviluppo della nostra Città. Siamo delusi e preoccupati per l’attuale compagine amministrativa, che non garantisce la realizzazione tempestiva dei progetti essenziali per il benessere collettivo.

Se la crisi non verrà risolta immediatamente e non si farà chiarezza in consiglio comunale, siamo pronti a ricorrere al voto, restituendo ai cittadini la possibilità di scegliere una nuova maggioranza capace di assicurare stabilità e continuità amministrativa.

È arrivato purtroppo il momento di dire basta a questo modo di fare politica.

Vogliamo rassicurare i cittadini invitandoli a mantenere la fiducia nelle istituzioni. Faremo tutto il possibile per superare rapidamente questo momento di difficoltà lavorando con impegno e dedizione per un futuro migliore della nostra Città.

Capogruppo Gramaglia,

Assessore Gerlando Piparo,

Assessore Costantino Ciulla

Assessore Gioacchino Alfano

Seg provinciale FdI Adriano Barba

Short URL: https://www.sicilialive24.it/?p=158293

Scritto da su giu 26 2024. Archiviato come AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA, PRIMO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

Ultime Notizie

Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

© 2024 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes