Home » ARCHIVIO ARTICOLI, Gamestation, IN EVIDENZA » Fishing North Atlantic recensione per Xbox Series S/X

Fishing North Atlantic recensione per Xbox Series S/X

Non sono un amante dei giochi di pesca in generale e l’unico che mi divertiva in passato era sempre stato Get Bass per Dreamcast con la famosa canna da pesca joypad; ne ho sempre provati vari alcuni più simulativi e altri arcade invece. Questo titolo che era uscita tempo fa su Steam arriva su console e lo stiamo provando sulla Xbox One.

Fishing North Atlantic è ambientato nella Nuova Scozia canadese, questo è davvero un ambiente open world;  Con oltre 25 navi tra cui scegliere.

Fishing North Atlantic  è il seguito di  Fishing Barents Sea , un altro titolo decente ambientato nella periferia della Norvegia, con alcuni panorami meravigliosi. Lo stesso vale per la Nuova Scozia, e anche sede di alcuni porti molto famosi.

Il gioco è simulativo quindi adatto al genere amanti della pesca.

Il fatto è che  Fishing North Atlantic  metterà alla prova la pazienza di molti poiché non puoi fare nulla di fretta, anche con una funzione che vanta viaggi veloci, devi comunque raggiungere prima la destinazione.

Nel gioco, il tuo ruolo è pescare la tua quota e non superarla, per paura di essere multato e perché la pesca eccessiva è sbagliata. Semplici . Inizi con una piccola barca da pesca e puoi espanderti man mano che fai il tuo nome e denaro nel mercato. Quindi per chi era abituato ai titoli arcade questo titolo non è adatto a voi, sempre che vogliate provare questa esperienza fatta come detto, di calma e pasienza.

I primi passi sono l’arpione (che è davvero molto difficile quando la tua barca è continuamente alla deriva e mi hai fatto giocare il tutorial per “un tempo non dichiarato”. Man mano che migliorerai, puoi andare a granchio, palangaro e altro ancora, la pesca a strascico.

Essendo il titolo simulativo, lo è anche il fatto che le condizioni meteo diventano lo stesso, Fishing North Atlantic si  rivela problematico poiché le onde sono in continuo movimento; quindi, così fa la tua nave. Quando stai cercando di stabilizzare la tua mira o almeno di rimanere nelle vicinanze della tua quota, può essere un po’ troppo complicato e richiede pazienza. Puoi pescare una specie solo se è di stagione, il che rende essenziale pianificare il tuo anno man mano che procedi, ma con abbastanza lungimiranza da tener conto di eventuali carenze nelle tue quote. Le multe sono molto reali nel gioco e devi considerare quanto sia difficile catturare il pesce, lavorare, immagazzinare e poi vendere solo per essere multato e agganciato i tuoi guadagni.

Entrare nel porto è un altro gioco in sé. Puoi prendere in prestito dalla banca, assumere nuovo personale, acquistare nuova attrezzatura e ricevere consigli sui migliori punti di pesca. Ancora più importante, è il mercato per vendere il tuo pescato, e questo è un po’ il punto del gioco.

Consigliato quindi solo agli amanti della pesca simulativa o a chi vuole entrare in questo mondo in totale sicurezza.

Short URL: https://www.sicilialive24.it/?p=138339

Scritto da su lug 5 2021. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, Gamestation, IN EVIDENZA. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2021 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes