Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, PRIMO PIANO, SECONDO PIANO » Il tentato omicidio a Licata: arrestato il consigliere Aronica (il video dell’agguato)

Il tentato omicidio a Licata: arrestato il consigliere Aronica (il video dell’agguato)

A Licata è stato arrestato ai domiciliari, e con braccialetto elettronico, il consigliere comunale di 48 anni, Gaetano Aronica, eletto da ‘civico’ con la lista ‘Lega noi con Salvini’ nel 2018 e attualmente non più componente del gruppo consiliare. Aronica, già denunciato dai Carabinieri per tentato omicidio mercoledì scorso 28 luglio, ha sparato quattro colpi di pistola contro un suo socio di 71 anni, Giuseppe Caico, per un contenzioso insorto nella gestione di un’attività di onoranze funebri. Solo un proiettile ha raggiunto l’anziano ferendolo ad un braccio, con 20 giorni di prognosi. Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto, ha disposto adesso gli arresti domiciliari ritenendo che Gaetano Aronica abbia sparato inequivocabilmente per uccidere il socio, e che ricorra il rischio di reiterazione del reato. Arnone, accompagnato dal suo legale di fiducia, si è costituito spontaneamente alla Compagnia dei Carabinieri a Licata un’ora dopo l’episodio delittuoso, e ha sempre sostenuto di avere sparato solo per intimidire il rivale e non per ucciderlo. La pistola, una calibro 22, è stata detenuta illegalmente dal consigliere comunale, che, pertanto, risponde anche di porto e detenzione di arma clandestina e ricettazione. 

 

https://www.youtube.com/watch?v=6JSy0_Znx7E

Short URL: https://www.sicilialive24.it/?p=139155

Scritto da su lug 31 2021. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, PRIMO PIANO, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2021 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes