Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » “Dedito costantemente alla commissione di reati”, sorvegliato a Canicattì

“Dedito costantemente alla commissione di reati”, sorvegliato a Canicattì

Il Tribunale di Palermo ha applicato, su proposta del questore di Agrigento, Rosa Maria Iraci, la misura di prevenzione della Sorveglianza speciale di Pubblica sicurezza, per la durata di 3 anni e aggravata dall’obbligo di soggiorno nel Comune di residenza, a carico di C L, sono le iniziali del nome, 44 anni, residente a Canicattì. Si tratta di una persona ritenuta costantemente dedita alla commissione di reati contro il patrimonio. In particolare, nella notte del 29 aprile 2020, avrebbe incendiato numerose automobili nel centro di Canicattì, e nell’ottobre successivo avrebbe commesso due rapine a danno di esercizi pubblici.

Short URL: https://www.sicilialive24.it/?p=143492

Scritto da su dic 2 2021. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2022 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes