Falsi ticket bus Amat Palermo, inchiesta

Palerrmo, bus Amat

ANSA) – PALERMO, 1 AGO – Dodici persone sono indagate nell’ambito di una inchiesta della procura di Palermo sulla stampa e vendita di biglietti falsi dei bus Amat. I falsi ticket sarebbero stati piazzati in diversi punti vendita causando danni per centinaia di migliaia di euro all’azienda trasporti palermitana. Le segnalazioni alla procura sono partite […]

Calcio: in fiamme botteghino stadio Palermo

Botteghino incendiato

Un botteghino dello Stadio Renzo Barbera è stato dato alle fiamme nella notte a Palermo. Le fiamme sono divampate in viale del Fante, nella zona della curva Nord. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco che hanno spento il rogo. Sono in corso indagini da parte della Polizia: gli investigatori non escludono la natura […]

Rapina a bingo del deputato Ars Gennuso

polizia2

ANSA) – PALERMO, 30 LUG – Colpo da undicimila euro a Palermo al “Bingo Magic Star” di via Villagrazia, nel quartiere Guadagna, dove due giovani, attorno alle 9, e hanno minacciato i dipendenti e si sono fatti consegnare l’incasso di ieri, fuggendo su uno scooter. Le indagini sono condotte dalla polizia di Stato. Lo stesso Bingo […]

A PALERMO COMMEMORATO BORIS GIULIANO

Giuliano

A Palermo il questore, Renato Cortese, ha partecipato alla cerimonia di commemorazione del capo della Squadra Mobile di Palermo, Boris Giuliano, ucciso il 21 luglio 1979 in via Di Blasi innanzi al bar Lux da un gruppo di fuoco capeggiato da Leoluca Bagarella che sparò alle spalle del poliziotto. Cortese ha affermato: “Boris Giuliano rappresenta […]

TRIBUNALE SORVEGLIANZA CONFERMA DETENZIONE OSPEDALIERA PER RIINA

riina-volto

Il Tribunale di Sorveglianza di Bologna ha rigettato la richiesta di differimento pena o, in subordine, di detenzione domiciliare presentata dagli avvocati difensori del boss Totò Riina. I giudici hanno riunito due procedimenti, decidendo su entrambi. Riina quindi sarà ancora detenuto al 41bis nel reparto riservato ai carcerati dell’ospedale di Parma. Alla richiesta dei legali, […]

Mafia: colpo al clan di Brancaccio, 34 arresti

Polizia Dia Firenze

La Polizia e la Guardia di Finanza di Palermo, eseguendo un provvedimento emesso dal Gip nell’ambito di indagini della Direzione Distrettuale Antimafia, stanno procedendo, in Sicilia, Toscana, Lazio, Puglia, Emilia Romagna e Liguria, all’esecuzione di 34 misure cautelari nei confronti di mafiosi della cosca di Brancaccio e loro complici e al sequestro di numerose aziende, […]

Falcone: il ministro Orlando in scuola Zen

Ministro Orlando depone fiori in scuola Falcone allo Zen

Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, è giunto nella scuola Falcone, nel quartiere Zen a Palermo, dove nei giorni scorsi è stata decapitata la statua in marmo del giudice assassinato dalla mafia nella strage di Capaci del ’92. Il ministro ha deposto un mazzo di fiori sotto la foto di Falcone che è stata posizionata al posto […]

Borsellino, tutti assolti dall’accusa di strage

borsellino e strage d amelio

La corte d’appello di Catania, che celebrava il processo di revisione delle condanne, alcune delle quali all’ergastolo, emesse a Caltanissetta a carico di 9 persone coinvolte ingiustamente nell’attentato al giudice Paolo Borsellino, ha assolto tutti gli imputati dall’accusa di strage. Il processo di revisione è stato chiesto, inizialmente, dalla procura generale di Caltanissetta ed è stato […]

Nuova intimidazione a scuola Falcone

STACCATA LA TESTA A STATUA FALCONE. GENTILONI, VIGLIACCHI

(ANSA) – PALERMO, 13 LUG – Davanti alla scuola Falcone, allo Zen di Palermo, dove nei giorni scorsi alcuni balordi avevano decapitato la statua del giudice ucciso dalla mafia, è stato trovato stamattina un uccello con la testa mozzata. Per gli inquirenti sarebbe un messaggio intimidatorio. Sul posto c’è la polizia. Dopo il danneggiamento del […]

Danneggiata statua di Falcone

20170710-195851.jpg

È stata danneggiata la statua di Giovanni Falcone che si trova davanti alla scuola intitolata al giudice assassinato dalla mafia nella strage di Capaci. Alla statua sono stati staccati la testa e un pezzo del busto, poi usati come ariete contro il muro dell’istituto scolastico, che si trova in via Pensabene, nel quartiere Zen. Sulla […]

Clicca per andare al sito

© 2017 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes