Gli online e gli offline della politica agrigentina,o si cambia o si muore.

cerchi

  In politica la parola quiete non esiste,provare a fermare i politici agrigentini è praticamente impossibile,forse è l’arte più nobile e difficile che ci possa essere o come ritengono altri è il mestiere più ingrato e incompreso che ci sia. Rino Formica,un ex ministro socialista,dalle battute al vetriolo,diceva sempre: “la politica è sangue e merda”,però […]

Post regionali.Agrigento il redde rationem,chi ha vinto,chi ha perso e i trombati eccellenti,qualcosa è cambiato ?

liste regionali

  Alla fine di ogni competizione elettorale si tirano le somme sui risultati e si cercano di leggerli e spiegarli all’opinione pubblica,perché se ci si limita alle dichiarazioni dei professionisti della politica,alla fine non ha perso nessuno,dal loro punto di vista hanno sempre ragione tutti e nessuno ammette candidamente parole semplici e essenziali: l’elettorato ci […]

Regionali,scusate ma la campagna elettorale è finita? I Siciliani che governo avranno e che Parlamento hanno eletto? Per ogni fine c’è un nuovo inizio.

foto nello musumeci

  Le elezioni regionali più dure dal dopoguerra in Sicilia sono finite,sembrano cose scontate ma non è così,infatti nel barnum mediatico,web,social,antisocial e tweeter ancora è successo di tutto. L’arresto di Cateno De Luca dell’Udc, secondo l’accusa per evasione fiscale è stato il primo choc. Due giorni dopo invece l’assoluzione in un altro processo “Il Sacco […]

Regionali.Niente confronti,tanti scontri e opportunismo,la buona politica rimane un miraggio.Sicilia a rischio di sovranità limitata-astensionismo primo partito ?

Prima riunione della nuova giunta della regione Sicilia

  Regionali in Sicilia,siamo al rush finale di una brutta,direi bruttissima campagna elettorale.Da domani stop ai sondaggi e le ultime due settimane all’insegna della discesa in campo dei leader nazionali che cercheranno di spingere i candidati presidenti e le liste ad attirare consenso sulla base di proclami che purtroppo sanno di reclame. Una competizione elettorale […]

Regionali.Prima c’era la politica,poi è nata l’antipolitica,ora abbiamo la FANTAPOLITICA,scusate:ma ai siciliani chi ci pensa ?

cittadini

Si è partiti,la campagna elettorale per le regionali del 5 novembre ha avuto l’inizio ufficiale.Dopo un mese di polemiche,invettive,imprecazioni,cambiacasacche,saltimbanchi,ballerine e divisioni,rotture,rattoppi,improvvisi ritorni,abbiamo lo start con la presentazione dei candidati Presidenti e dei candidati nelle liste collegate nelle nove province,una sorta di esercito di terracotta. A parte tutto,una cosa è chiara,la politica in Sicilia non si […]

I Siciliani sono diventati Iene,i politici sciacalli,nel mentre la regione affossa sempre di più

pif pace

  Avere visto un attore regista ex iena rappresentare la rabbia dei siciliani nei confronti del Presidente della regione siciliana Crocetta,è lo specchio dei giorni nostri.Sì è svolto un processo video e sul web,che ha messo sempre più una distanza tra il popolo rappresentato dal portavoce Pif che non è un uomo delle istituzioni e […]

I siciliani vogliono cambiare. Alessio e Gianluca hanno dato un segnale alla politica perché risolvano i problemi.

pace

  Ammetto che la giornata di oggi, se pur convulsa,ha dato un primo e piccolo segnale ai siciliani.la politica non è una casta di intoccabili che si permette il lusso di prendere in giro la gente. E’chiaro che la battaglia di Alessio e Gianluca inizia da oggi per avere riconosciuto dei diritti che sono normali […]

Sicilia Riparte.Crocetta,Lo Bello e Lumia,la trojka in salsa isolana.

pace

    Il giorno per far ripartire la Sicilia,facendo scongiuri,cabala o riti apotropaici, non sembra vincente,17 e pure di venerdi:la nascita di “Sicilia Riparte” il movimento a 7 stelle.Però con Crocetta tutto è possibile,dopo che ha megafonato in Sicilia,quasi 5 anni fa,adesso vuol fare ripartire la Sicilia. Ha costituito una trojka con l’Assessore Lo Bello […]

Miccichè miserino e fuori tempo massimo,Crocetta metta una croce e lo revochi immediatamente

orologio

Le scuse del signor Gianluca Miccichè sono biasimevoli e fuori tempo massimo e vi spieghiamo adesso il perchè.Dopo che tutta la Sicilia e l’Italia intera ci ha fatto vergognare davanti alle telecamere nazionali nei confronti di due disabili gravi ma di uno spessore umano certamente superiore a quelle del signor Miccichè che ha mancato di […]

Il nuovo non avanza e il vecchio non indietreggia.Ai siciliani l’ardua sentenza ?

pace

  In Sicilia continua a respirarsi un’aria di malessere sociale ed economico sempre più manifesto tra Istituzioni e paese reale,tant’è vero che i palazzi di governo e l’Ars sono sempre più assediati da categorie:giovani e famiglie disperate e lavoratori allo stremo. Una situazione parossistica e rappresentata dal distacco ormai conclamato tra la politica,la macchina burocratica […]

© 2017 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes