Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CALCIO, IN EVIDENZA, SPORT » Il punto sul campionato di …Antonio David. – Troppa Juve ….per tutti !

Il punto sul campionato di …Antonio David. – Troppa Juve ….per tutti !

- Troppa Juve…. per tutti !

La giornata di campionato si apre con i 5 gol di Torino – Frosinone, un 3-2 per i granata, arrivata con un gol di Zaza, dopo una rimonta dei ciociari che aveva messo paura agli uomini di Mazzarri e piemontesi che vincono per la seconda volta di fila.
Cagliari – Bologna, un match delicato e pericoloso soprattutto per gli emiliani che purtroppo subiscono l’ennesima sconfitta per 2-0 e mettono in discussione già la prima panchina……
Dopo la bella prestazione in Champions la Juventus si presenta a Udine (in un contrasto di maglie) con la stessa voglia di fare sempre la partita e impartire il proprio gioco. Parte in pressing costante e mantiene la manovra nell’area dei friulani con tanti rimpalli a favore e trova un gol di forza e cinismo alla mezz’ora del primo tempo con Bentancur oggi titolare nell’undici iniziale. Il raddoppio di caparbietà e potenza di un Mandzukic che serve CR7 per insaccare con una fucilata imparabile per Scuffet. Prova incolore per Dybala che non ripete la partita di mercoledì è, non riesce nemmeno a mettersi in evidenza, uscendo tra i fischi e sostituito da Bernardeschi. Il secondo tempo mantiene gli stessi ritmi di dominio territoriale e occasioni che si sprecano come con Ronaldo e Mandzukic migliore in campo assieme a Cancelo, e i meriti del portiere friulano che limita il passivo.
Bene l’Empoli con la Roma in una partita che vede i giallorossi mantenere il comando del gioco è conclusioni come quella di N’Zonzi che di testa porta in vantaggio la sua squadra. Nonostante sprazzi di bel gioco i toscani non riescono a metterla dentro anzi, nemmeno con un rigore avuto a favore e tirato fuori da Caputo e, devono incassarli raddoppio di Dzeko che chiude la partita sullo 0-2.
Prosegue il cammino del giovane Piatek del Genoa, in gol anche oggi, un vero bomber a servizio di una squadra che lo mette a proprio agio e che si stacca nella classifica marcatori ma, deve fare i conti con un Parma che nelle ultime partite ha fatto capire di essere in forma facendo il colpaccio esterno con un 3-1 in rimonta.
Milan – Chievo inizia con i primi interventi di Sorrentino e parate che, vengono meno quando si mette in moto il giocatore juventino Higuain (in prestito al Milan) che con la maglia rossonera mette in rete una doppietta e Bonaventura che manda in catalessi i giocatori del Chievo, nonostante il sempre vivo Pellissier fa il gol della bandiera.
L’Atalanta ci prova e riprova con la Sampdoria ma deve chinarsi al gol di Tonelli , portando la squadra del presidente Ferrero nelle alte posizioni in classifica, a ridosso della Lazio che con la Fiorentina mette in mostra il solito Immobile che si fa sempre trovare pronto quando si parla di metterla dentro, salendo al terzo posto in classifica.
Il Napoli mantiene il secondo posto in classifica battendo per 2-0 il Sassuolo, con un Insigne che trova sempre il “suo gol” all’incrocio dei pali. Una buona Spal mette in serie difficoltà l’Inter ma Icardi mette a tacere i bollori dei padroni di casa che avrebbero meritato qualcosa in più e si portano nella terza posizione in classifica.
Prossima domenica il campionato si ferma per la Nazionale

Antonio David

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=106433

Scritto da su ott 7 2018. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CALCIO, IN EVIDENZA, SPORT. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2018 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes