Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » Raffica di arresti ad opera dei Carabinieri nell’Agrigentino

Raffica di arresti ad opera dei Carabinieri nell’Agrigentino

Sono numerosi gli arresti eseguiti in provincia di Agrigento dai Carabinieri in esecuzione anche di provvedimenti emessi dal Tribunale di sorveglianza di Palermo.
I Carabinieri della stazione del Villaggio Mosè Agrigento hanno arrestato G C, sono le iniziali del nome, 80 anni, che sconterà 2 mesi ai domiciliari perché sorpreso ad abbandonare rifiuti.
A Villaseta è stato arrestato B L, 57 anni, che sconterà 3 mesi ai domiciliari per oltraggio a pubblico ufficiale.
A Lampedusa arrestato il 32enne A F per violazione della sorveglianza speciale, poi a Cianciana arrestato S P, 53 anni, che sconterà 1 anno e 3 mesi per detenzione di droga a fine di spaccio, a Naro ai domiciliari C S, di 66 anni, per molestie e disturbo, a Castrofilippo ai domiciliari G R, 54 anni, che sconta 6 mesi per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere e lesioni personali, a Menfi ai domiciliari A R che sconta 1 anno per corruzione di minore, e infine a Santa Margherita Belice ai domiciliari G M, 50 anni, che sconta 9 mesi per violazione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=113446

Scritto da su mag 14 2019. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes