Home » AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, CULTURA, EVENTI » Agrigento.Due Premi “Mascherone d’oro 2019” AICS per la pièce “Il Mostro” del TeatrAnimaLab

Agrigento.Due Premi “Mascherone d’oro 2019” AICS per la pièce “Il Mostro” del TeatrAnimaLab

teatro teatro 1

Altra soddisfazione per TeatrAnimaLab di Agrigento, il laboratorio di recitazione, dizione ed espressione corporea dell’Associazione Culturale TeatrAnima, che ha appena ricevuto due premi AICS “Mascherone d’oro 2019” per la piece teatrale “Il Mostro”. In particolare, il prestigioso riconoscimento é andato al regista Salvatore Di Salvo per la “Migliore regia” e a Zaira Picone quale “Migliore attrice non protagonista.” Si sottolinea che l’associazione Culturale TeatrAnima è stata di recente insignita del Premio Alessio Di Giovanni, Sezione teatro 2019, e che la pièce “Il Mostro” ha già conseguito il 1° Premio Social del “Concorso Nazionale Portici in Teatro 2019” nonché il Premio speciale “Nuccio Pappalardo” – Premio Ulisse FITA, attribuito a Federica Piazza quale migliore interprete under 30. Il testo della pièce è ispirato al saggio pubblicato da Rizzoli nel 2013, “Ferite a morte” di Serena Dandini, in cui l’autrice, come evidenziato nella prefazione, tende a rendere visibili tutte quelle storie di donne che hanno pagato con la vita il fatto stesso di essere donne, facendo esprimere le loro anime per raccontare la versione dei fatti, le umiliazioni e le sofferenze patite. Partendo da questo assunto, Di Salvo ha fatto rivivere in rappresentazioni icastiche, folgoranti e dolenti, a volte amare ed ironiche, gli attimi fatali della loro vita e il loro fardello di dolore attraverso le interpretazioni degli attori del TeatrAnimalab. Un tema attualissimo e dibattuto che tutt’oggi riempie pagine di cronaca pur nella nostra moderna società dove le scoperte scientifiche, tecnologiche e la maggiore civilizzazione pare non siano sufficienti a cambiare il pensiero maschilista dominante. Un tema elaborato sul palcoscenico da TeatrAnimaLab e dalla sapiente regia di Salvatore Di Salvo secondo l’ottica della differenza di genere, collocando le radici di tale violenza nella storica, ma ancora attuale, disparità di potere tra uomini e donne nei diversi ambiti sociali e favorendo la riflessione e la sensibilizzazione dei fruitori.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=119156

Scritto da su dic 14 2019. Archiviato come AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, CULTURA, EVENTI. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2020 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes