Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » Amministratori agrigentini nel mirino

Amministratori agrigentini nel mirino

A Siculiana un familiare del sindaco Giuseppe Zambito ha ricevuto una telefonata minacciosa: “Digli a Giuseppe Zambito di farsi la scorta”. Zambito, 46 anni, sindaco della città degli sposi dall’ottobre del 2020, ha sporto denuncia a carico di ignoti alla locale stazione dei Carabinieri. Indagini in corso.

Milko Cinà

A Bivona una mano ignota ha lanciato una pietra e ha spaccato il parabrezza dell’automobile del vice sindaco Salvatore Cutrò. Il sindaco Milko Cinà ha scritto sui social: “A nome mio e di tutta la maggioranza condanno il vile gesto, ed esprimo piena solidarietà nei confronti del professore Salvatore Cutró. Purtroppo il clima di veleno che abbiamo subito attraverso i social, e che continuiamo a subire, oggi si concretizza in azioni di questo tipo. E’ giunto il momento di porre un freno alla violenza verbale e non solo a cui stiamo assistendo ormai da troppo tempo. Spero che i carabinieri, immediatamente allertati, possano individuare il prima possibile l’autore di questo vile gesto”.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=152311

Scritto da su ago 26 2022. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2022 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes